BLOG

Sofinnova Invests €20M in Three Italian Rare Disease Biotechs

“In un momento particolarmente <hot> per tutto il mondo della ricerca biotech, Il Venture Capital francese conferma il suo focus sulle competenze scientifiche e capacità applicative italiane, con un impact factor aggregato fra i maggiori a livello mondiale ” commenta Gabriele Brusa, Managing Partner di BBA. “25 milioni investiti negli ultimi 6 mesi in start-up biotech in Italia, sono una conferma che gli investitori internazionali specializzati, sono gli unici che sanno scommettere su investimenti che non sono certamente per tutti, essendo rischiosi e con ritorni lunghi; il tutto fortemente coordinato da un approccio altamente professionale, competenza specifica, visione a medio-lungo termine e ripartizione del rischio su più paesi.”

Leggi l’articolo di LabBiotech.eu

 

By Redazione BBA